Secondo appuntamento lettura: leggere con i bimbi dai 6 ai 12 mesi

Aggiornato il: mag 29


Tantissimi studi ormai sostengono l'importanza di leggere ai bambini, sin dalla nascita. Qui analizzeremo la fascia tra i 6 e 12 mesi, dove iniziano ad interagire con il libro e a non essere solo ascoltatori 'passivi' come nella fase da 0 a 6 mesi.

Non bisogna essere un esperto per insegnare a tuo figlio a divertirsi con i libri.

Leggere insieme è semplice, ed è una delle attività più importanti che puoi fare con tuo figlio fino dai primi mesi di vita per aiutarli nell'apprendimento e la lettura.

In realtà, bastano 15 minuti al giorno per fare la differenza, lo dicono gli studi!

Per un bambino con protesi acustica o impianto cocleare il leggere insieme deve diventare un’abitudine come mangiare e lavarsi. E’ un modo per far sentire a tuo figlio storie con un linguaggio ricco che li aiuterà a sviluppare il lessico e la comunicazione.

Inoltre la ricerca afferma che quando un genitore  o un familiare legge a un bambino regolarmente:

  • Crea ricordi precoci e positivi riguardo il leggere

  • Costruisce emozioni positive riguardo la lettura 

  • Introduce nuovo vocabolario in contesti e storie significative

Cosa possono fare, i bimbi in questa fascia di età, con i libri?

L’attenzione condivisa si sviluppa (questo significa che il bambino e l’adulto pensano alla stessa cosa nello stesso momento)

a 7-9 mesi: usano i gesti per essere presi in braccio/su, ciao, e battere le mani

Cucu sette

Dimostra anticipazione

Gira le pagine con aiuto

Indica/batte sulle immagini

Inizia a capire “Dov’e’…?

Vocalizza

preferiscono le figure delle facce Esempi di Libri che si possono leggere:

Libri che includono figure di bambini

Libri tocca e senti Libri con finestrelle apri/chiudi

Immagini di oggetti grandi, chiari, realistici per incoraggiare l’indicazione Libri con le routine: mangiare, dormire, uscire Libri: Cucù Ed Lapis, Conoglietto Ed Terredimezzo,

Le mie prime 100 parole ed Priddy Books, L’uccellino fa..ed Babalibri Caro zoo, ed ApeJunior

Esempi di attività da provare:

Azioni sul libro: ‘mmmmm” dare da mangiare al bimbo nella figura (questo avviene prima del dare da mangiare alla bambola)

o ‘bacio bacio’ dare un bacio al bimbo nel libro o dire “ciao ciao” ai bimbi/animali nel libro

Giocare a cucusette con libri con le finestrelle Usare il ritmo, le rime e le ripetizioni per stimolare lo sviluppo dell’ascolto e del linguagio Fare domande: Dov’e’…..?